Leggi la Prefazione


Luigi Lombardi Vallauri

Luigi Lombardi Vallauri (Roma, 4 aprile 1936) è un filosofo italiano, già ordinario di filosofia del diritto presso l’Università degli Studi di Firenze. Dal 2011 è stato chiamato per “chiara fama” dall’Università degli Studi di Sassari.

da WikiPedia

Prefazione

Mi è gioia presentare “questo pieno di grazia picciol libro” (toh, un endecasillabo dantesco). È un libro di favole, dieci racconti-incontri per occhi di bambini e per riaprire, nei grandi, occhi di bambini.

Le prime cinque favole hanno protagonisti non umani: i numeri, le leggi fisiche, la parola, il Sole con la Luna, le ombre. Nelle seconde incontriamo uomini: il triste magnate onnipotente, la smarrita bambina senza nome, il beato grassone dalle undici identità, il senza-scopo incalzato dalla fretta, il fortunato che si arrampica al reame delle nuvole dove non si soffre, non si litiga e non si invecchia.

Le prime favole, umanizzando i non umani, ci fanno realizzare come è vivo e non-banale il mondo. Le seconde ci dicono, con tenerezza, quanto è meraviglioso e quanto sa rendersi innaturale l’uomo.

Vogliamo scomodare paroloni? Il libro è una felice intersezione ontologia-psicologia.

La scrittura è poetica, maliziosa, risvegliante, le figure sono deliziatrici.

Prevedo lettori che hanno amato, o che ameranno, cosmicomiche e piccoli principi. Saranno sorpresi dalla ricchezza di associazioni profonde suggerite con mano leggera.

Luigi Lombardi Vallauri - .