Tag: Modelli Operativi Interni


Modelli Operativi Interni, griglie di lettura del mondo

Modelli Operativi Interni, griglie di lettura del mondo

La Teoria dell’Attaccamento: assunti di base   La Teoria dell’Attaccamento (TdA) di John Bowlby (1969/1988) postula che l’essere umano presenti già dalla nascita una predisposizione innata a formare legami di attaccamento con le figure genitoriali primarie, le Figure di Attaccamento (FdA). Gli ormai famosi esperimenti Harlow (1961) hanno mostrato come la tendenza a mantenere una vicinanza con le figure genitoriali trovi la sua innata motivazione...

Leggi tutto



Modelli Operativi nelle relazioni di Attaccamento

Torino, 13 Febbraio 2014 “L’Attaccamento come organizzatore di psicopatologia nella vita” – XVIII° Congresso SOPSI.Intervento dal titolo: “Modelli Operativi nelle relazioni di attaccamento”. Torino, 12-15 Febbraio. Modelli operativi delle relazioni di attaccamento Benché la teoria dell’attaccamento sia nata con esplicito interesse ai primi anni di vita dell’essere umano, e più in generale dei mammiferi, Bowlby (1979) sosteneva che l’attaccamento è parte integrante del comportamento umano...

Leggi tutto


MOI: Modelli Operativi Interni

MOI: Modelli Operativi Interni

Natura e funzione Secondo Bowlby (1969/1988) gli individui, nel corso dell’interazione col proprio ambiente, costruiscono dei Modelli Operativi Interni (MOI), o Internal Working Models, del mondo fisico e sociale che li circonda, che comprendono i Modelli Operativi di sé e delle figure di accudimento, nonché quello di sé-con-l’altro (Shane, Shane e Gales, 1997; Liotti, 2001). I MOI sono rappresentazioni mentali che hanno la funzione di...

Leggi tutto